“Un paese di musichette mentre fuori c’è la morte. È una citazione un po’ di culto tratta da Boris, che non smette di rimbalzarmi in testa mentre l’auto di servizio prende velocità avvicinandoci alla nostra prima destinazione. Attraversiamo una Roma deserta, sotto il sole acido di mezzodì”.

Mauro Falchetti, operatore dell’unità di strada, ha raccontato sul sito di Animazione sociale, la storica rivista del Gruppo Abele che si occupa di lavoro sociale, l’attività dell’unità di strada ai tempi del Coronavirus.

Un testo bello e toccante, che dice molto di che cosa significa e che cosa comporta fare il nostro in questi tempi difficili.

Per leggere la versione integrale cliccate qui:

http://www.animazionesociale.it/unitadistrada/